Progetto I BIKE LECCE

Nell’ambito del Bando “Bike Friendly” della Regione Puglia, Il Cortile delle Esperidi è capofila del Progetto “I bike Lecce”, volto alla promozione del cicloturismo nel capoluogo salentino.

Nell’ambito dell’iniziativa, il Cortile si doterà di citybike accessoriate, arricchendo ulteriormente la gamma di servizi a disposizione degli ospiti, e si farà inoltre promotore di imperdibili appuntamenti rivolti a chi vuole sperimentare  (o già ama) il turismo sulle due ruote.

Tra le attività del progetto, avviato a ottobre 2014, rientra anche l’ideazione di itinerari cicloturistici urbani ed extraurbani, di interesse storico-culturale e naturalistico. Tali itinerari saranno tradotti su mappe cartacee (e tracce gpx per ciò che riguarda i percorsi extraurbani), costantemente a disposizione degli ospiti che volessero “sperimentarli”, con la possibilità di fruirne in autonomia o di prenotare l’accompagnamento da parte di personale esperto.

Per ciò che riguarda il territorio urbano, i percorsi non potranno senz’altro prescindere da quelle che sono i principali punti di interesse artistici e architettonici della città, ma affiancheranno ad essi proposte meno “ovvie” e di altrettanta suggestione, per scoprire angoli nascosti e storie dimenticate. Ci sarà inoltre un itinerario dedicato agli antichi mestieri: artigiani e artisti popolano ancora, seppure meno che in passato, i vicoli del Centro Storico di Lecce, e ne costituiscono essi stessi un valore aggiunto.

L’idea di fondo è dunque quella di un turismo policentrico, che si nutra della bellezza, dell’arte, delle ricchezze storico/naturalistiche salentine, ma che al contempo sia in grado di alimentare un network vincente nell’ambito dell’economica locale, perché, stante la spiccata vocazione turistica della nostra terra, solo un approccio attivo e partecipato al settore può garantirne longevità e sviluppo.

Tutti gli aggiornamenti relativi al progetto e tutti gli appuntamenti in calendario saranno via via disponibili su questa sezione del sito e sulla pagina fb dedicata al progetto (https://www.facebook.com/pages/I-bike-Lecce/1513155025600651)

 

I nostri partner:

  • · “Salento Bici Tour” (www.salentobicitour.org) – Associazione di promozione sociale nata nel 2012. Ha come obiettivo quello di contribuire alla diffusione della bicicletta come mezzo di locomozione e allo sviluppo del cicloturismo nel Salento, stimolando una conoscenza critica del territorio e del paesaggio, sostenendo e dando visibilità ad aziende e realtà locali virtuose. Nell’ambito del progetto “I bike Lecce”, si occuperà di tutte le attività connesse agli itinerari extraurbani, ossia ideazione, mappatura, traduzione su tracce gpx, elaborazione dei testi descrittivi (anche in lingua inglese), confezionamento in formato web e cartaceo, nonché organizzazione delle passeggiate “dimostrative” per gli itinerari in questione.

  • · “Ruotando” (www.associazioneruotando.it) – Associazione culturale nata nel 2011 nell’ambito del bando regionale “Principi Attivi” e avente come scopo sociale la promozione dell’uso della bicicletta e di una cultura sostenibile. Attiva in numerosi progetti miranti allo sviluppo della ciclomobilità, da maggio 2012 gestisce presso le manifatture Knos la prima ciclofficina popolare della provincia di Lecce. “Ruotando” assicurerà pertanto una consulenza specializzata in materia di allestimento della mini ciclofficina, e rappresenterà il riferimento per tutte le attività di manutenzione/revisione delle biciclette. L’associazione “Ruotando” organizza inoltre ciclo passeggiate aperte a tutti.

 

“Essenza Giovani” (https://www.facebook.com/essenzagiovani) – Associazione culturale nata nel 2011 con l’obiettivo di valorizzare il territorio locale, si è fatta promotrice negli anni di diversi progetti e iniziative, che hanno interessato il Comune di Calimera e quelli circostanti. Prevalentemente orientate al coinvolgimento della popolazione locale nell’ottica di una vera e propria “animazione territoriale” le attività non hanno mancato di toccare anche il tessuto economico della Grecìa Salentina. Sarà infatti il referente principale nel processo di creazione di un network artistico/artigianale/enogastronomico all’interno del Centro Storico di Lecce.